blog

A: Il problema sono i nervi e non esiste una soluzione semplice.

A: Il problema sono i nervi e non esiste una soluzione semplice.

Sapevo esattamente perché – lo odiavo! Quindi mi ha spinto, chiedendomi perché avrei pagato soldi (così tanti soldi) per qualcosa che odiavo e non potevo sostenere l’ultima volta nella speranza di perdere peso. Che tipo di modello di successo è questo? Le sue parole hanno affondato dentro Ho smesso di pensare a lavorare in termini di perdita di peso e più sulla cura di sé. Ora una delle mie più grandi frustrazioni è l’assunzione immediata che i frequentatori di palestra si stiano allenando solo per perdere peso. Le persone hanno una miriade di ragioni per mettersi in forma e forti, ed è umiliante che il modo principale in cui misuriamo il successo sia perdere centimetri. Di recente, quando ho discusso di un allenamento, in realtà qualcuno mi ha messo una mano sul fianco e ha detto “ci arriverai”. Il messaggio che volevo inviare era che sono già lì, che allenarsi e partecipare alla cura di sé è un risultato. CORRELATO: Sfida te stesso a fare 1 allenamento killer al giorno nella nostra serie “5 Minutes to Fit” Le persone spesso mi vedono in abiti da allenamento e mi dicono che sono così “orgogliose di me”, e una donna ha commentato allegramente: “Sei scomparendo! ” Capisco che essere più magri sia l’obiettivo ipotizzato. Ci congratuliamo a vicenda per le alterazioni del corpo tutto il tempo, volenti o nolenti.

Mentre professiamo che i corpi delle donne sono off limits per il giudizio (ah!), Tutto ciò che ogni donna deve fare è perdere 10 libbre per sapere che il suo corpo è un gioco leale da discutere apertamente ai cocktail party e nelle sale conferenze. Fino a poco tempo, perdere peso era sempre stata la mia motivazione principale per l’esercizio, ma il mio obiettivo si è spostato nel cercare di fare pace con il mio corpo. Ironia della sorte, l’esercizio fisico mi ha aiutato a raggiungere questo obiettivo più che mai mi ha aiutato a perdere peso. Sentirmi più forte e stabilire obiettivi fisici – e poi schiacciarli – mi ha dato una ritrovata fiducia e rispetto per me stesso. Quando ero al mio peso più alto di sempre, ho scoperto SoulCycle. So che le persone criticano questo costoso allenamento, durante il quale gli istruttori gridano incoraggiamento spirituale. Ma mi collego ad esso nel modo più importante. Mi sento più forte e in forma che mai.

Le persone sono così accoglienti e c’è una vera comunità di supporto per plus-size. Mai un istruttore lancia incoraggiamento che abbia qualcosa a che fare con il rimpicciolirsi. La maggior parte dei discorsi è spingere te stesso a realizzare obiettivi fuori dalla moto. CORRELATI: 10 influencer del fitness che devi seguire su Snapchat Quando mi alleno, voglio che le persone mi guardino al mio peso e pensino che se posso farlo, possono farlo anche loro.reduslim Uno dei vantaggi di essere più vecchio è che posso controllare più facilmente il mio ego alla porta di quanto potessi 15 anni fa. Quando ho iniziato a girare, era solo in ultima fila e mi sono seduto per la maggior parte della lezione. Non credo che avrei tenuto il passo se non avessi permesso a me stesso di iniziare così lentamente. Ma spingermi in classe e alla fine restare fedele ad essa ha portato il successo nella mia vita fuori dalla moto.

Se la tua risoluzione è fare più esercizio, ti applaudo, ma considera di farlo per ragioni diverse dalla perdita di alcune taglie. Cerca di non farti intimidire in palestra e offri a te stesso la stessa compassione che faresti con un amico che inizia qualcosa di nuovo. Non aver paura di apportare modifiche e, sebbene dovresti dare una possibilità a ogni nuova impresa, se non la ami, cerca un’attività che ami. Trova un luogo in cui sei supportato e incoraggiato e, una volta diventato un normale, trasferisci quel supporto a qualcun altro. “” https://www.health.com/condition/stress/are-you-a-life-procrastinator-heres-how-to-tell200OK Le persone tendono a pensare alla procrastinazione in termini di cose da fare concrete, aspettando che all’ultimo minuto per consegnare un rapporto di lavoro, diciamo, o pagare le bollette in ritardo. Ma può anche prendere piede quando si prendono decisioni di vita sia piccole che grandi, da Dovrei iscrivermi a una palestra? a Chiedo un aumento? Queste opportunità perse possono danneggiare la tua carriera o la tua relazione e anche darti una sensazione fastidiosa e frustrante di essere bloccato in un solco di tua creazione. I procrastinatori tendono ad essere molto più stressati di quelli che non hanno questa abitudine; si ammalano anche più spesso. Se riesci a succhiarlo e ad agire, tuttavia, troverai la tua giornata molto più piacevole e gratificante: la tua mente sarà liberata da tutto quel rimuginare e ripensare, aprendo la strada ad altre opportunità.

CORRELATI: 12 modi in cui sabotiamo la nostra salute mentale I procrastinatori della vita possono temere il fallimento. Possono avere paura del successo, voglia di essere ribelle, una vena perfezionista o la necessità di correre dei rischi, tutto ciò può intralciare quando si cerca di prendere una decisione. Fai il mio quiz diagnostico per vedere se sei un procrastinatore di vita, quindi leggi 7 modi per smettere di procrastinare per scoprire cosa sta guidando la tua indecisione e trova soluzioni del mondo reale che ti renderanno finalmente libero. CORRELATI: 25 sorprendenti modi in cui lo stress influisce sulla tua salute CHIAVE DI RISPOSTA Se hai scelto “” sì “” per tre o più di queste domande, sei un procrastinatore di vita. Guarda cosa c’è dietro il tuo trascinamento del piede, quindi usa le mie strategie per andare avanti. Se hai risposto di sì alla maggior parte di queste domande e ti senti bloccato su questioni importanti (matrimonio, figli, dove vivere), considera di parlare con un terapista. Un estraneo oggettivo può essere incredibilmente utile quando vuoi fare un cambiamento importante. Gail Saltz, MD, è redattore di psicologia che contribuisce alla salute. “” https://www.health.com/weight-loss/how-to-overcome-any-type-of-diet-and-weight-loss-roadblock200OK Che settimana! Ho avuto l’opportunità di incontrare la maggior parte dei membri del Dream Team per il programma Feel Weight Great ed è stato fantastico! Il servizio fotografico è stato divertente ed è stato fantastico vedere Fatou e Alanna: sono entrambi bellissimi, ed è incredibile vedere tutti noi progredire verso i nostri obiettivi Feel Great Weight. A proposito di obiettivi, il mio obiettivo di peso è stato modificato (da 155 a 145) in base alle mie misure e all’altezza e mi ha colto di sorpresa.

Ero sconvolto, molto turbato ed era difficile per me gestirlo. Non ho mangiato emotivamente, ne ero consapevole, ma ho notato un cambiamento in me stesso che non mi piaceva. Non riesco a capirlo – era quasi un tipo di sensazione “alzo le mani”, un po ‘come vedere un enorme masso sulla strada e cercare di capire come aggirarlo, ma non puoi, quindi alzi le mani e torni alla linea di partenza. Quella sensazione è rimasta con me per alcuni giorni, e ora l’ho superata. Raggiungerò quell’obiettivo peso come l’inferno o l’acqua alta. Non ho detto qualche settimana fa che pensavo che sarebbe diventato più difficile prima di riuscire a gestire tutto questo? Bene, avevo ragione! Tuttavia, il matrimonio di destinazione di cui ho parlato nel blog delle scorse settimane è stato fantastico!

Mangiavo i miei spuntini e correvo tutti i giorni tranne uno. Ok, ho preso troppe birre e un po ‘di cheesecake MA erano birre ai mirtilli – pensi che contasse come il mio frutto ?! Ma sono tornato in pista e più forte che mai, soprattutto grazie a quegli amici al matrimonio che non vedevo da più di tre mesi. I complimenti che ho ricevuto dalle persone sono stati fantastici! Non riuscivo a credere a quante persone abbiano notato la mia trasformazione. È stato emozionante e mi sentivo bene, non solo perché le persone mi dicevano quanto fossi bello, ma anche perché provavo una grande soddisfazione che tutto il duro lavoro che ho fatto fosse stato notato! Obiettivi di questa settimana Dormire di più. Devo anche andare qui? Sono stato in grado di ottenere almeno tre notti di buon sonno solido! Pianificare i pasti: ho preso a calci in culo questa settimana, ma lo terrò sul mio radar fino a quando non sarà un’abitudine.

Le prossime settimane sfidano la festa di compleanno dei miei figli. Ma sto cucinando, quindi ho il controllo totale, accidenti a me! “” https://www.health.com/mind-body/most-embarrassing-questions-blushing200OK La dottoressa Roshini Rajapaksa risponde alle nostre domande più scomode, fornendo un discorso diretto su arrossire, vestiti da allenamento sudati e altro ancora. D: Divento rosso vivo ogni volta che parlo con il mio capo o parlo con i colleghi in una riunione. Come posso evitare di arrossire? R: Il problema sono i nervi e non esiste una soluzione semplice. Ma questo non significa che sembrare un’aragosta cotta sia il tuo destino. Arrossire è una reazione psicologica allo stress o all’imbarazzo; accade quando i vasi sanguigni nella zona delle guance si dilatano. Tenere sotto controllo il livello di stress può aiutare. Oppure, prova un esercizio di respirazione profonda ogni mattina e prima di eventi stressanti (come le riunioni): fai 10 respiri lenti e profondi stando seduto in una posizione comoda e pensando a qualcosa di piacevole. Se inizi ad arrossire, pensa immediatamente a qualcosa che ti faccia sentire calmo, magari una vacanza al mare o un giro in bicicletta.

Se arrossisci molto senza stimoli emotivi, potresti avere la rosacea, una malattia infiammatoria della pelle. Ce l’hanno circa 14 milioni di adulti, di solito persone con pelle chiara di età compresa tra i 30 ei 60 anni. È più comune nelle donne. Il rossore associato alla rosacea può essere provocato dallo stress, ma dura molto più a lungo di un normale rossore. Se pensi che questo possa essere il problema, consulta il tuo dermatologo, che può consigliarti una combinazione di trattamenti su prescrizione e misure di auto-cura. D: Non faccio sempre la doccia dopo l’allenamento. È un problema? R: Dipende dall’allenamento perché la questione chiave è il sudore. Se stai facendo un allenamento leggero e non aerobico che non ti lascia sudato, fare la doccia subito dopo non è assolutamente necessario. Ma se sei fradicio alla fine della sessione e sei seduto in abiti umidi (soprattutto biancheria intima umida), puoi finire con irritazioni e un’eruzione cutanea.

L’umidità è anche un terreno fertile per batteri o lieviti, entrambi i quali possono causare infezioni, persino lo Staphylococcus aureus resistente alla meticillina (MRSA). D: Il mio bambino di quinta elementare è stato mandato a casa con i pidocchi. Mi sento un genitore orribile. Cosa ho fatto di sbagliato? A: Non hai fatto niente di sbagliato. I pidocchi, che sono molto comuni tra gli scolari, non sono un problema di igiene. I pidocchi sono insetti parassiti che vivono sulla testa delle persone e si nutrono di sangue. (Sono più facili da individuare sulla scollatura e dietro le orecchie.) Un pidocchio adulto ha le dimensioni di un seme di sesamo e le uova, chiamate lendini, sono ancora più piccole, quasi come fiocchi di forfora. I bambini si passano i pidocchi l’un l’altro condividendo cappelli, pettini, cuffie o auricolari, dormendo sulle stesse lenzuola o anche semplicemente tenendo le teste vicine l’una all’altra. (Quelle ventose possono saltare.) I parassiti si diffondono molto facilmente e, sebbene possano causare irritazione e prurito, non sono affatto pericolosi. Molte scuole invieranno a casa una nota se c’è un’epidemia di pidocchi.

Per sbarazzarsi dei pidocchi, prova prima un prodotto da banco come Nix ($ 13,49), un risciacquo con crema insetticida permetrina o usa uno shampoo contenente piretrine e piperonil butossido (Rid, A-200 o Pronto; tutto disponibile nelle farmacie). Dovrai anche pettinare quotidianamente i capelli del tuo bambino per rimuovere i pidocchi, e alcuni di questi prodotti sono dotati di un pettine speciale. Se tutto ciò non funziona, parla con il tuo dottore di uno shampoo o di pillole da prescrizione. E ricorda ai tuoi figli di non condividere le loro cose personali! Roshini Rajapaksa, MD, è un assistente professore di medicina presso il NYU Medical Center. “” https://www.health.com/recipes/quinoa-rancheros-bowl?printview200OK Mettere la quinoa in un colino a maglia fine; sciacquare abbondantemente sotto l’acqua fredda. Scaldare 1/2 cucchiaio di olio in una casseruola a fuoco medio-alto. Aggiungere la quinoa e cuocere, mescolando, fino a quando l’acqua è evaporata e la quinoa inizia a tostare, circa 1 minuto.

Aggiungi 1 tazza di acqua, un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Portare a ebollizione, quindi coprire, abbassare la fiamma e cuocere per 15 minuti. Inclina delicatamente la padella per assicurarti che l’acqua abbia assorbito (in caso contrario, copri di nuovo e cuoci per 2 minuti in più). Togliete dal fuoco e lasciate riposare, coperto, per 5 minuti. Fluff la quinoa con una forchetta. Riscaldare il rimanente 1 cucchiaio di olio in una padella media a fuoco medio. Rompi le uova nella padella; condire leggermente con sale e pepe. Coprire la padella e cuocere fino a quando gli albumi si saranno solidificati ei tuorli avranno raggiunto la cottura desiderata, da 5 a 6 minuti. Metti 1/2 tazza di quinoa cotta in ciascuna delle 2 ciotole. (Coprire e conservare in frigorifero la quinoa rimanente per un altro uso.) Dividere la salsa, il ravanello e l’avocado tra le ciotole. Completare ciascuno con 1 uovo, cospargere di formaggio, condire con altro pepe e servire. “” https://www.health.com/condition/breast-cancer/nfl-player-will-pay-for-53-mammograms-one-for-each-year-of-his-moms-life200OK Ogni ottobre, la NFL chiede ai giocatori di indossare un colore molto non uniforme, il rosa, per il mese della prevenzione del cancro al seno. Per i Pittsburgh Steelers running back DeAngelo Williams, non devi chiederglielo due volte. Sua madre, Sandra Kay Hill, è morta di cancro al seno nel maggio 2014 ed è lieto di avere l’opportunità di onorare non solo sua madre ma anche quattro delle sue zie, purtroppo morte anche loro di cancro al seno.

Quest’anno ha persino chiesto ai suoi capi della NFL se poteva continuare a indossare scarpe o braccialetti rosa per tutto l’anno. Ma il vice presidente delle operazioni calcistiche della NFL Troy Vincent ha detto di no, citando le regole dell’uniforme. CORRELATI: 22 modi per aiutare un amico con cancro al seno Quando gli è stato chiesto come ci si sente a ricevere quella risposta, ha detto a Lisa Salters di ESPN: “” Nello stesso modo in cui ti sei sentito dopo averlo sentito, tipo, amico. Mi ha detto di no. “” Ma poco dopo ha annunciato che pagherà 53 mammografie in un ospedale di Pittsburgh e Charlotte, nel North Carolina; una mammografia per ogni anno di vita di sua madre. L’assicurazione copre le mammografie, ma le persone senza assicurazione devono pagare di tasca propria, rendendola piuttosto una spesa per molti. CORRELATI: 25 miti sul cancro al seno sballati E mentre la NFL copre attrezzature e merci in un caldo rosa magenta ogni ottobre (e solo per ottobre), presumibilmente per raccogliere fondi per la ricerca sul cancro al seno, recentemente sono stati presi di mira su quanto di quei soldi vanno effettivamente alla ricerca sul cancro e quanto torna direttamente alla NFL. Pensa solo a cosa si potrebbe ottenere se ogni giocatore della NFL donasse alcune mammografie questo mese invece di indossare solo il rosa? Tuttavia, l’impegno di Williams per quel colore di consapevolezza scalda il cuore. A tal fine, in realtà ha già una soluzione alternativa per indossare il rosa ogni mese, indipendentemente dalle regole della NFL: può tingersi i capelli. “” Fa parte dell’uniforme dal punto di vista del placcaggio, ma non è specifico di che colore deve essere o se deve corrispondere all’uniforme “, ha detto a Stalter di ESPN. ^ tfw Nel video della NFL sopra, ha riassunto tutto con questo: “” Il rosa non è un colore, è una cultura per me.

Indosserò il colore rosa sul campo per il resto della mia carriera. “” CORRELATO: 15 cose peggiori che puoi dire a qualcuno che combatte il cancro al seno Aggiornamento (16 ottobre 2015): Dopo numerosi punti vendita riferiti sulla decisione di Williams di pagare per le mammografie, ha pubblicato un chiarimento sui suoi account Twitter e Facebook. Si scopre che “” c’è molto di più “, dice. Finanzierà anche le cure di follow-up per le donne e sta estendendo l’iniziativa, iniziata nel 2014, a un ospedale di Memphis, nonché a quelli di Pittsburgh e Charlotte, nella Carolina del Nord. “” https://www.health.com/condition/depression/winter-depression200OK I mesi invernali possono essere un freno: il freddo e il minor numero di ore di sole possono tenerci dentro, facendoci sentire pigri e depressi. Inoltre, tutte quelle feste natalizie possono devastare la nostra dieta. La buona notizia è che è possibile anticipare questi problemi identificando le abitudini che li provocano.